learnie

Le api di Corte Bancare

ottobre 13, 2013 scritto da Corte Bancare

Le arnie posizionate agli inizi del bosco di tigli ora sono prive dei melari perchè la produzione dell’ultimo miele si è conclusa e le api hanno rimpinguato le riserve che permetteranno di superare il prossimo inverno. E’ una grande notizia che consentirà alle famiglie di essere autosufficienti. Le nostre famiglie, molto forti, sono riuscite a produrre per noi e per il loro fabbisogno: una magia che si deve ripetere continuamente per mantenere in equilibrio il nostro ambiente. Dalle api dobbiamo apprendere il rispetto per il territorio e l’organizzazione serena che assicura la loro sopravvivenza. Sono in migliaia in spazi contenuti eppure non ci sono vigili né programmi informatici a regolare il loro frenetico lavoro. Tante api per un unico corpo: l’arnia dove la vita si riproduce.