0386 41622
info@cortebancare.it

In Bici

 

L’iniziativa è certificata dalla Carta Europea del Turismo Sostenibile nelle aree protette, e sostiene e si raccorda al progetto VEN-TO del Politecnico di Milano. In questa guida, si vuole inoltre sottolineare il valore aggiunto dell’ospitalità e dell’accoglienza familiare che offrono i numerosi agriturismi sparsi in queste zone, molti dei quali attrezzati a soddisfare le esigenze del cicloturista: un luogo riparato in cui riporre il proprio mezzo a due ruote, dove trovare alcuni attrezzi essenziali alle piccole riparazioni e qualche bici a disposizione per chi fosse in zona senza la propria. La gentilezza di chi vi ospiterà e la cura con cui questi itinerari sono stati redatti renderanno ancora più piacevole l’attraversare questa parte di pianura, lontani dalla vita frenetica di tutti i giorni.

La tranquillità delle campagne, la sinuosità di strade e stradelli, le zone acquitrinose e i canneti, i filari di pioppi che costeggiano fossi abitati da aironi e ancora la vista di querce, tigli, olmi e aceri campestri sono un invito a percorrere, con lentezza, gli itinerari presenti in questa guida che si snoda nello straordinario Sistema dei parchi dell’Oltrepò mantovano e nell’area delle Oasi mantovane del Tartufo. Ma non è solo l’ambiente circostante a riempire il nostro sguardo. L’Oltrepò offre anche numerosi e imponenti impianti di bonifica, gli edifici storici e le tracce di storia dell’arte, le piccole e sorprendenti raccolte museali, anche familiari, e una miriade di segni e testimonianze archeologiche che raccontano di una vita antichissima del territorio.